Thompson Bros

I fratelli Thompson, giovani proprietari di uno dei più importanti whisky bar di Scozia, hanno fondato a Dornoch, in una vecchia fire station, una delle microdistillerie artigianali più interessanti nel panorama mondiale, non solo Scozzese. 
Attivi dal 2017 e grandi appassionati di whisky, i Thompson credono nel fattore umano: e dunque nella Dornoch Distillery nessun procedimento è automatizzato, e ogni decisione è presa annusando e assaggiando il whisky, man mano che viene prodotto. L’obiettivo è restituire la varietà e la complessità dei whisky di un tempo, non dominati dall’efficienza ma dalla sola qualità: vengono usate infinite varietà di cereali antichi, maltati a pavimento, i ceppi di lieviti sono scelti per la loro lentezza, che porta a fermentazioni che arrivano fino a 216 ore, e l’alambicco produce fino a 20000 litri all’anno. 
In attesa del loro single malt, i Thompson hanno lanciato il loro marchio di imbottigliatori indipendenti (Thompson Bros, appunto), già riconosciuto tra i più interessanti e qualitativi indie bottlers di Scozia.